L’attività fisica, intesa non solo come sport, ma come l’insieme di tutti i movimenti che possiamo compiere, rappresenta un potente strumento per raggiungere una salute ottimale. L’attivazione complessiva di diverse vie molecolari è associata a molti effetti benefici, convergenti principalmente verso una ridotta infiammazione sistemica. Non a caso, un’attività regolare può contribuire ad abbassare l'”età epigenetica”, agendo da modulatore del rischio verso diverse malattie e migliorando la longevità.

Dietro a ciò ci sono complessi meccanismi molecolari indotti dall’esercizio, che modulano l’espressione genica, anche attraverso modificazioni epigenetiche. L’impronta epigenetica indotta dall’esercizio può essere transitoria o permanente e contribuisce alla memoria muscolare, che consente l’adattamento del muscolo scheletrico agli stimoli ambientali precedentemente incontrati.

Il crosstalk tra attività fisica e alimentazione rappresenta un grande stimolo ambientale in grado di modellare genotipi e fenotipi umani, quindi, la scelta della giusta combinazione di fattori di stile di vita garantisce salute e longevità.

In questo contesto trova posto la fascia, un vero e proprio organo del nostro corpo formato da tessuto connettivo propriamente detto che separa, sostiene, interconnette e conferisce forma e struttura agli organi, consentendo lo spostamento di una struttura rispetto a un’altra e permettendo il transito di vasi sanguigni, vasi linfatici e nervi da un’area all’altra.

Va da sé che la fascia può essere considerata il direttore d’orchestra del nostro organismo perché dal suo stato dipende oltretutto la comunicazione tra circolazione sanguigna e dunque ormoni endocrini messaggeri, sistema nervoso e sistema immunitario. Non a caso una fascia in salute, integra e funzionante, è di vitale importanza per il benessere dell’organismo perché limita la diffusione di infezioni e di cellule anomale. 

Dunque l’attività fisica (attiva) assieme al trattamento miofasciale (passivo) e il rilascio di stress e tensioni accumulate, rappresentano l’ideale intervento di prevenzione continua affinché la fascia possa svolgere le sue funzioni di movimento, comunicazione e protezione di tutto l’organismo. 

Prenota  un “TRATTAMENTO P.F.M.® Psico-Fisico-Muscolare” 
 telefonando al . 347 4087058  oppure inviando un’e-mail a lenergiavitale@hotmail.it

Per approfondire, questo è uno studio di riferimento